REVOCA ORDINANZA SINDACALE N. 25 DEL 13.04.2017

IL SINDACO

VISTO CHE:

  • Il Consorzio Idrico Terra di Lavoro, nella sua qualità di Ente gestore della rete idrica comunale, ha segnalato la necessità di sostituire la pompa del pozzo in località Monticello;
  • Il Consorzio Idrico Terra di Lavoro ha realizzato e completato un secondo pozzo in località Monticello per il quale sono stati effettuati n. 2 rapporti di prova eseguiti sulle acque da parte della società “Alto Calore Servizi S.p.A., dai quali risulta l’idoneità dell’acqua a fini potabili;
  • Con nota del 12.04.2016 è stata trasmessa la documentazione finalizzata al rilascio del giudizio di idoneità all’uso di acqua destinata al consumo umano;
  • A tutt’oggi l’ASL competente per territorio non ha ancora disposto l’effettuazione dei prelievi prescritti dalla norma;
  • Il Consorzio Idrico Terra di Lavoro ha richiesto specifica ordinanza contingibile e urgente per attivare l’erogazione idrica proveniente dal secondo pozzo;
  • Con Ordinanza Sindacale n. 25 del 13.04.2017 è stata disposta, in via preventiva e cautelativa, l’accensione del secondo pozzo e l’immissione in rete della risorsa idrica emunta;
  • Il Consorzio Idrico Terra di Lavoro ha completato l’intervento di sostituzione del sistema di pompaggio del primo pozzo;

RITENUTO Siano cessate le condizione per effetto delle quali si è provveduto all’accensione del secondo pozzo;

RICHIAMATO l’art. 50 comma 5 del D.L.vo 267/2000;

ORDINA

Lo spegnimento del secondo pozzo.