Stampa

Santa Maria a Vico, ambiente: sempre più vicini all’obiettivo “Rifiuti Zero”

L’amministrazione comunale, il sindaco Andrea Pirozzi e il consigliere incaricato Pasquale Crisci: «Aumentata in questi anni la percentuale di raccolta differenziata. Siamo molto soddisfatti perché è un risultato che abbiamo ottenuto insieme e grazie ai cittadini. Siamo sulla buona strada verso il nostro ambizioso obiettivo “Rifiuti Zero”. Inoltre ricordiamo che è stata attiva la JunkerApp, un’app in cui è integrato il calendario di raccolta ed aiuta gli utenti a riconoscere, nel dubbio, la tipologia del rifiuto da conferire.»

L'amministrazione comunale è da sempre sensibile alla tematica ambientale e mette in atto un insieme sistematico di attività ed azioni, finalizzate a migliorare i dati della raccolta differenziata, strettamente connesse ad un miglioramento della vivibilità del comune.

Unitamente alla ditta di igiene urbana, si è attivato un canale di formazione ed informazione che, partendo da alcune zone, raggiungerà in breve tempo l'intero territorio comunale. Lo scopo è quello di ridurre al minimo il margine di errore ed informare correttamente gli utenti circa il sistema di raccolta. In quest’ottica di miglioramento della qualità della raccolta si sta procedendo ad un controllo sempre più dettagliato dei rifiuti perché è infatti ancora evidente che una porzione della cittadinanza (per fortuna una parte esigua) non procede in modo corretto conferendo in orari o in giorni errati determinate frazioni di rifiuti, con il rischio di vanificare, in parte, lo sforzo che la cittadinanza, la ditta e l'amministrazione stanno mettendo in atto giorno dopo giorno.

«Il sistema di videosorveglianza presente sull’intero territorio svolge un ruolo importante nel contrasto allo sversamento illecito dei rifiuti in aree urbane ed extraurbane, ciò ha consentito l'emissione di numerosi verbali e di sanzioni amministrative ai cittadini “scorretti” verso i quali avremo tolleranza zero», così il primo cittadino Andrea Pirozzi.

A breve verrà ufficializzata una modifica sul sistema di raccolta presso i condomini: saranno distribuiti nuovi cassonetti carrellati al fine di evitare cumuli di immondizia su pubblica via e responsabilizzare tutti gli attori che entro in gioco per garantire il decoro ed il benessere della comunità.

Un altro servizio molto utile a disposizione dei cittadini è l’app Junker (scaricabile sullo smartphone sia per IOS che per Android) che aiuta a differenziare senza dubbi o errori i rifiuti domestici perché riconosce ogni prodotto singolarmente dal suo codice a barre e, tra le altre opzioni, aiuta a ricordare anche il giorno di raccolta e il rifiuto da esporre.