Accordo SMA Campania - Comune

Il Comune di Santa Maria a Vico ha stipulato un accordo con SMA Campania e invita a scaricare sul proprio smartphone l'applicazione per denunciare in forma anonima incendi, roghi o effettuare segnalazioni di problematiche ambientali.

Per maggiori informazioni, visitare i siti www.smacampania.info www.cambialatuaterra.it o visualizzare la locandina cliccando qui.

 

L'app per smartphone Android è scaricabile sul Play Store al seguente link: SMA - Android 

La versione per iOS è prelevabile dall'App Store Apple al link che segue: SMA - iOS 

SMA app

 

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE

            CRESCE IL CALDO - CRESCE LA PREVENZIONE
                                            consigli utili
                                                 (Fonte Ministero della Salute) 
                                                                                         
Nell'ambito delle attività progettuali del Servizio Civile Nazionale anno 2015 - Progetto di Protezione Civile Obiettivo 2.1,cordinate dal locale Settore di Polizia Municipale, si ritiene utile, tra l'altro, pubblicare l'opuscolo "Cresce il caldo - Cresce la Prevenzione" riportante consigli utili per fronteggiare le emergenze per Ondate di Calore di questo periodo (Fonte Ministero della Salute).
 
Opuscolo "Cresce il Caldo - Cresce la Prevenzione" -link-
Lettera informativa a firma del Sindaco -link-
 
 
IL RESPONSABILE DEL SETTORE P.M.                   IL SINDACO
     Cap.dr Vincenzo PISCITELLI                           Rag. Andrea PIROZZI

Servizio Refezione Scolastica 2015-2018

Nella presente pagina è pubblicata la documentazione inerente il bando di gara (procedura aperta) per l'affidamento del servizio di refezione scolastica per il periodo 2015-2018 - CIG: 634365233C CUP: D89D15001100004

Termine di scadenza presentazione offerte: ore 12:00 del 17 settembre 2015

 

Bando di gara 

Capitolato d'appalto

Disciplinare di gara

 

Modello_A2015

Modello_B2015

Modello_C2015

Menù Scuola Materna

Menù Scuola Elementare

Requisiti e caratteristiche delle sostanze e dei prodotti alimentari

riscontro prericorso ditta  presentato ai sensi dell'art. 243-bis del D.Lgs  n. 163/2006 (clicca qui)

chirimento n. 1 

Per mero errore materiale   nel di sciplinare  di gara, si è previsto l'assegnazione di un punteggio massimo 10, anzichè 8,  nel criterio n. 2 sub criterio n. 1→  sub punteggio 1, in quanto è evidente  che la sommatoria dei due sub punteggi  del criterio 2 deve  corrispondere a punti 10.

 POST GARA 

Con determina dirigenziale n. 706 del  15.10.2015  sono stati approvati i verbali di gara e  proceduto all'aggiudicazione provvisoria all I classificato GFI FOOD srl. 

Si pubblicano i verbali di gara :

Verbale n. 1 (clicca)

Verbale n. 2 (clicca)

Verbale n. 3 (clicca)

Verbale n. 4 (clicca)

Novità in campo edilizio – Nuovi obblighi.

Dal 1° Luglio 2015  è entrato in vigore l'obbligo per tutti gli  edifici  di  nuova  costruzione e ristrutturati di avere la predisposizione per la banda larga.
Tale obbligo era stato già previsto dal c.d. decreto Sblocca Italia (D.L. 12.09.2014, n. 133, convertito in legge 11.11.2014, n. 164) che ha aggiunto al D.P.R. n. 380/2001 l'art. 135-bis dal titolo Norme per l'infrastrutturazione digitale degli edifici.
Il nuovo articolo determina che tutti gli edifici di nuova costruzione per i quali le domande di autorizzazione edilizia sono presentate dopo il 1° luglio 2015 devono essere equipaggiati con un'infrastruttura fisica multiservizio passiva interna all'edificio, costituita da adeguati spazi installativi e da impianti di comunicazione ad alta velocità in fibra ottica fino ai punti terminali di rete.                                                    
Lo stesso obbligo si applica, sempre a decorrere dal 1° luglio 2015, in caso di interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino modifiche della volumetria complessiva degli edifici o dei prospetti.
Per infrastruttura fisica multiservizio interna all'edificio si intende il complesso delle installazioni presenti all'interno degli edifici contenenti reti di accesso cablate in fibra ottica con terminazione fissa o senza fili che permettono di fornire l'accesso ai servizi a banda ultralarga e di connettere il punto di accesso dell'edificio con il punto terminale di rete.
Tutti gli edifici di nuova costruzione per i quali le domande di autorizzazione edilizia sono presentate dopo il 1° luglio 2015 devono essere equipaggiati di un punto di accesso. Lo stesso obbligo si applica, a decorrere dal 1° luglio 2015, in caso di opere di ristrutturazione profonda che richiedano il rilascio di un permesso di costruire (articolo 10, D.P.R. n. 380/2001). Per punto di accesso si intende il punto fisico, situato all'interno o all'esterno dell'edificio e accessibile alle imprese autorizzate a fornire reti pubbliche di comunicazione, che consente la connessione con l'infrastruttura interna all'edificio predisposta per i servizi di accesso in fibra ottica a banda ultralarga.
Gli edifici equipaggiati della banda larga possono beneficiare, ai fini della cessione, dell'affitto o della vendita dell'immobile, dell'etichetta volontaria e non vincolante di "edificio predisposto alla banda larga". Tale etichetta è rilasciata da un tecnico abilitato per gli impianti di cui all'articolo 1, comma 2, lettera b), del regolamento di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 gennaio 2008, n. 37, e secondo quanto previsto dalle Guide CEI 306-2 e 64-100/1, 2 e 3.
SMaV  03.07.2015                                       Il Responsabile del Settore Urbanistica
                                                                             ing. Gennaro Isoletti

Aggiornamento elenco delle imprese di fiducia al 30.06.2015

2° SETTORE LAVORI PUBBLICI

Questo Ente deve procedere  all'aggiornamento  dell'elenco delle imprese  di fiducia  per lavori al 30.06.2015 

Le imprese interessate a contrattare  con questo Ente devono  presentare  apposita  istanza  utilizzando  i modelli allegati (modello A e B) :

Avviso pubblico prot.  7012 del 23/06/2015 (clicca)

Modello A domanda  (clicca)

modello B dichiarazione (clicca)

 Avviso pubblico di costituzione elenco del 28/04/2014 (clicca) (contiene le modalità di presentazione della domanda).

SMAV lì 23/06/2015

                                                    IL RESPONSABILE DEL SETTORE 

                                                               arch. Luigi De Lucia 

 

SETTORE LAVORI PUBBLICI - AVVISO SEDUTA DI GARA

Appalto integrato complesso (art. 168 del DPR  n. 207/2010)  per l'affidamento della progettazione esecutiva, previa acquisizione della progettazioone definitiva in sede di offerta e dell'esecuzione dei lavori di " COMPLETAMENTO E TRASFORMAZIONE EX PISCINA COMUNALE IN PALAZZETTO DELLO SPORT " (procedura aperta ai sensi dell'art. 3 comma 37 e art. 53 comma 2 lett.c) del D.Lgs n. 163/2006 e art. 81 e 83 del D.Lgs n. 163/2006.                                          CUP D83B14000000005    CIG 6029350903

 

Si informa  che la Commissione  per l'aggiudicazione dei lavori in oggetto è stata convocata in seduta pubblica  per il giorno  30.06.2015 alle ore 16,00 presso l'ufficio del RUP /Presidente di gara per le attività conclusive  della procedura di gara.   ( BUSTA C   offerta tempo -  BUSTA D offerta economica).

SMAV  lì 17/06/2015 

                                              IL RUP/PRESIDENTE DI GARA

                                                     arch. Luigi De Lucia 

Acconto IMU e TASI 2015

Si avvisa che il 16 giugno scadrà il termine per il pagamento dell'Acconto 2015 per i tributi I.M.U. e T.A.S.I.

 

L'aliquota ordinaria I.M.U. è dell'8,6 per mille ed è esentata l'abitazione principale (a meno che non sia di categoria catastale A1, A8 e A9).

 

L'aliquota TASI per l'abitazione principale, relative pertinenze ed i fabbricati rurali ad uso strumentale è dell'1 per mille;

l'aliquota per gli altri fabbricati è, invece, del 2 per mille.

 

Il Comune di Santa Maria a Vico offre la possibilità di calcolare in autonomia l'importo dovuto e di stampare il modello F24 per effettuare il pagamento. Per accedere alla funzionalità, cliccare qui 

 

Elezioni Comunali 2015

Si porta a conoscenza il risultato delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale del 31 maggio 2015:

Sezioni scrutinate 12/12:

Lista "Città Domani" - candidato Sindaco Pirozzi Andrea 2887

Lista "SvoltiAmo Insieme LiberaMente" - candidato Sindaco De Lucia Emmanuele 1237

Lista "Cambiare si può" - candidato Sindaco Bernardo Giancarlo 1988

Lista "PerSantaMaria" - candidato Sindaco Telese Giuseppe Adriano 2748

 

Dettaglio per lista:

Lista "Città Domani"

Lista "SvoltiAmo Insieme LiberaMente"

Lista "Cambiare si può"

Lista "PerSantaMaria"

 

Totali per Candidato Sindaco

Totali per lista

 

Proclamazione eletti