Bando Pubblico per l'assegnazione di contributi a favore di inquilini in possesso di intimazione di sfratto per "morosità incolpevole - anno 2016

Bando (clicca qui)

Allegato B (clicca qui)

Allegato A (clicca qui)

domanda (clicca qui)

 

Santa Maria a Vico, lì 16/12/2016

                                                   Il Responsabile del 2° Settore    

                                                        Dott. Alfredo D'Addio  

GARA SERVIZIO DI IGIENE URBANA - PROROGA SCADENZA

La SUA di Caserta ha informato che, per la necessità di procedere ad una rettifica al Disciplinare di Gara, la data di scadenza per la presentazione delle offerte è stata differita al 27.12.2016 alle ore 12:00. In ogni caso gli operatori economici interessati sono invitati a seguire gli aggiornamenti sul sito della SUA di Caserta e scaricare l'avviso di rettifica.

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO

 

INDAGINE DI MERCATO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONFERIMENTO DELLE FRAZIONI DIFFERENZIATE INDIVIDUATE CON IL CODICE C.E.R. 20.01.08 (FRAZIONE ORGANICA UMIDA) E CON IL CODICE C.E.R. 20.02.01 (RAMAGLIE) PER IL MESE DI GENNAIO 2017

In esecuzione della Determina Dirigenziale n. 229 del 10.12.2016 del Registro di Settore, il Comune di Santa Maria a Vico intende espletare un’indagine di mercato aperta finalizzata all’affidamento del servizio di conferimento delle frazioni differenziate, individuate con il codice C.E.R. 20.01.08 E 20.02.01, per il mese di gennaio 2017, per importi inferiori a 40.000,00 euro, secondo quanto previsto dall’art. 36 del D.lgs.50/2016. La scadenza è fissata alla ore 12:00 del giorno 23.12.2016.

Documentazione: Avviso e Modulistica in formato editabile

Scadenza IMU e TASI - Dicembre 2016

Si ricorda che il prossimo 16 dicembre scadrà il termine per il pagamento dell'IMU e della TASI.

 

Anche per l'anno 2016 sono confermate le aliquote IMU e TASI già applicate nell'anno 2015:

IMU aliquota ordinaria 8,6 per mille,

TASI aliquota ordinaria 2 per mille.

 

Dal 1° gennaio 2016 l'abitazione di residenza è esentata sia dall'IMU che dalla TASI.

 

Come consueto, è possibile calcolare in autonomia l'importo da pagare e stampare il modello F24 cliccando qui.

 

Per ulteriori approfondimenti, continuare la lettura...

SETTORE URBANISTICA-CIMITERI-PATRIMONIO

GESTIONE CIMITERO COMUNALE

AVVISO IMPORTANTE

E' stato segnalato dall'addetto al cimitero la grave carenza di fosse per inumazione.

Una della principali cause è la mancanza dell'effettuazione dell'esumazione ordinaria, ( alla scadenza dei sette anni dalla data  di inumazione), da parte dei parenti del defunto/a.

Pertanto si invitano tutti coloro che versano nella suddetta condizione (che hanno un congiunto defunto da oltre sette anni e non hanno ancora proceduto all'esumazione) di  provvedere con la massima urgenza.

Per la  domanda  si deve utilizzare l'apposito modello scaricabile su questo sito o reperibile presso l'addetto al Cimitero.

Si confida nella sensibilità e collaborazione  di tutti.

SMaV    06-12-2016                                        IL RESPONSABILE DEL SETTORE

                                                                              arch. Luigi De Lucia 

 

P.S  L'ufficio, in cllaborazione con l'addetto al cimitero, sta procedendo al rilievo dei nominativi  dei defunti deceduti da oltre sette anni per  i quali non è stata ancora esguita l'esumazione.  

 

SETTORE URBANISTICA-CIMITERI-PATRIMONIO

Il decreto legislativo n.222 del 20-11-2016 (clicca sulla data) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26-11-2016 n. 277 ha apportato importanti mofiche alla possibilità di applicazione  della Segnalazione Certificata a vari procedimenti.

In particolare è stato soppresso il Certificato di Agibilità sostituito dalla Segnalazione Certificata (di agibilità).

Il modello aggiornato, come predisposto da questo settore, è disponibile alla sezione il Comune di  questo sito.

Percorso: HOME==>il Comune==>Uffici==>Urbanistica-Cimiteri-Patrimonio==> Modulistica  

Con lo stesso D.lgs n. 222/2016 è' stato inoltre modificato  l'art. 67 ( collaudo statico) del  DPR  n. 380/2001, aggiunto il  comma 8-bis. 

SMaV    06-12-2016                            IL RESPONSABILE DEL SETTORE

                                                              arch. Luigi De Lucia 

 

 

GARA ACQUISTO ARREDI SCOLASTICI

Con Determina Dirigenziale n. 923 del 25.11.2016 è stata avviata la procedura di gara per l'acquisto di arredi scolastici per un importo complessivo, iva inclusa al 22%, di € 25.000,00.